BLOG
giovedì, 16 agosto 2018

La Notte bianca dei Musei

In occasione della Notte bianca dei Musei e fino all’8 settembre 2018 sarà aperta al pubblico la Mostra d’arte del Movimento artistico internazionale Verticalismo (la Via del Possibile).

Il Verticalismo è un movimento artistico-culturale internazionale polisemico (sorto a Catania nel 1973) che propugna la crescita della società in un “campo di possibilità”. Vale a dire è l’uomo (e le sue attività) al centro di un “divenire di possibilità” in cui prevale ‘la struttura psicofisica della mente umana nel suo funzionamento adeguato a tutte le modalità del Possibile. (…) Appare evidente che il lemma ‘verticalismo’ non sta per verticismo né richiama l’architettura verticale. (…) Ne consegue che anche sul piano prettamente estetico e del linguaggio coesistono “tradizione” e “invenzione”, attraverso la sovrapposizione, la disseminazione e l’espansione lungo il possibile. (…) Non è che l’ inizio di una rivoluzione artistica, che investe l’ io e il noi: lo spazio dell’ essere e della società non meno che dell’ ambiente la casa comune. (S.C.).


In esposizione opere di : Rosario Platania, Salvatore Barbagallo, Rosario Calì, Guglielmo Pepe, Iolanda Taccini, Ninetta Minio, Oliana Spazzoli, Salvatore Spatola, Rosa Buccheri, Daniela Costa, Maria Di Gloria, Antonio Timpanaro, Giuseppe Romeo, Vittoria Litrico, Salvatore Scillato, Clorinda Fisichella, Orazio Gangemi, Giovanni Compagnino, Nino Raciti, Giacomo Catania, Lory Tricomi, Salvatore Commercio.

Iscriviti alla Newsletter.

Rimani aggiornato sulle ultime novità del Museo Diocesano.